martedì, luglio 24, 2018

Titoli Oltreoceano #3 Sarah J. Maas


Ebbene questa nuova rubrica sembra fruttare di costanza. 
In questo post non voglio farvi presente di una serie straniera che non conosciamo o di cui pochi sono a conoscenza, bensì di una serie molto famosa in tutto il mondo ed estremamente conosciuta anche da noi sebbene nessuna casa editrice l'abbia ancora tradotta e messa sul nostro mercato... Ovviamente inutile farsi presentazioni visto che il suo nome è spiattellato nel titolo di oggi. 
Sarah J. Maas, una conferma per il genere Fantasy, YA, NA.
Più specificatamente sto parlando della sua più acclamata serie. A Court of Thorns and Roses.
Sarah J. Maas in Italia è già conosciuta grazie alla saga de Il Trono di Ghiaccio, sette volumi ed una serie prequel.

Una fantastica storia intrigante, piena di mistero, scritto in maniera impeccabile e ipnotizzante.
Il primo volume è un retelling de La Bella e La Bestia e anche se questo può essere scoraggiante, la Maas ha gestito la cosa in modo impeccabile e per nulla scontato.
La costruzione del mondo di questa serie è entusiasmante, perfetta e ricca di dettagli, ma senza esserne un concentrato. I personaggi sono intriganti, emozionanti, dal carattere particolare e realistico. A quanto pare quasi ogni personaggio fa innamorare di se.
La fine del primo volume è estremamente intensa, a confronto ad alcune parti nel mezzo che sono un pochino lente. Essendo appunto un retelling de La Bella e La Bestia, la scrittrice si è concentrata più sull'evoluzione dei personaggi e sui loro sentimenti, togliendo l'azione, che invece sarà concentrata nella parte finale del romanzo.

Il secondo libro a quanto sembra è ancora migliore del primo, l'inizio affronta tematiche della vita reale di ogni essere umano, anche se questa è una serie fantasy non vuol dire che i personaggi non debbano essere realistici, le emozioni di questo secondo volume sono molto intense proprio per le vicende del primo libro. La protagonista a passato un sacco di brutti momenti e non è uscita indenne. 

A quanto sembra nessuno in America, in Italia e nel resto del mondo è riuscito a togliere le mani e lo sguardo dalla pagine e dal mondo creato da Sarah J. Maas...

Ovviamente le trame dopo il primo volume saranno tagliate per evitare spoiler.


A Court of Thorns and Roses #1

La sopravvivenza di Feyre si basa sulla sua capacità di cacciare e uccidere: la foresta in cui vive è un luogo freddo e desolato nei lunghi mesi invernali. Così, quando vede un cervo nella foresta inseguito da un lupo, non può resistere alla lotta per la carne. Ma per farlo, deve uccidere il predatore e uccidere qualcosa di così prezioso ha un prezzo...
Trascinata in un regno magico per l'omicidio di un faerie, Feyre scopre che il suo rapitore, il volto oscurato da una maschera ingioiellata, si nasconde molto più di quanto i suoi penetranti occhi verdi suggerirebbero. 
La presenza di Feyre alla corte è strettamente sorvegliata, e mentre inizia a imparare perché, i suoi sentimenti per lui si trasformano dall'ostilità alla passione e le terre fatate diventano un posto ancora più pericoloso. Feyre deve combattere per rompere un'antica maledizione, o lei perderà per sempre.



A Court of Mist and Fury, ACOTAR #2

Feyre sopravvive alle grinfie di Amarantha per tornare alla Corte di Primavera, ma a un costo elevato. Sebbene ora abbia i poteri dell'alta Fae, il suo cuore rimane umano, e non può dimenticare le terribili azioni che ha compiuto per salvare il popolo di Tamlin.
Né Feyre ha dimenticato il suo patto con Rhysand, Alto Lord della temuta Corte Notturna. Mentre Feyre naviga nella sua oscura rete politica, passione e potere abbagliante, si profila un male più grande e lei potrebbe essere la chiave per fermarlo...











A Court of Wings and Ruin, ACOTAR #3

Feyre è tornata alla Corte di Primavera, determinata a raccogliere informazioni sulle manovre di Tamlin e sul re invasore che minaccia di mettere Prythian in ginocchio. Ma per farlo deve giocare un gioco mortale di inganno - e un solo errore potrebbe significare la morte, non solo per Feyre, ma anche per il suo mondo.
Mentre la guerra incombe su tutti loro, Feyre deve decidere a chi affidarsi tra gli abbaglianti e letali High Lords - e cacciare gli alleati in luoghi inaspettati.









Non ho ancora capito, dopo molte riflessioni, se questa serie mi interessi particolarmente o se sia solo curiosa visto la fama che lo circonda. Ovviamente, quando ne avrò l'opportunità non esiterò a buttarmi nella sua lettura! 

xoxo -J

Nessun commento:

Posta un commento