lunedì, luglio 16, 2018

La lista del taccuino #1


Cosa amo di più di questo mondo oltre alla straordinaria madre natura? L’arte del cinema... Qui nel blog non ho mai dimostrato pienamente la mia passione a riguardo se non in alcune recensioni estreme scaturite nel pieno del post visione. Ebbene, anche se purtroppo non sono stata in grado di studiarlo, a casa non faccio altro che documentarmi, parlarne e viverlo. 
Ora questo dovrebbe essere un post informativo che vorrei condividere con voi riguardo la mia lista di film da recuperare, alcuni davvero molto classici.
La lista sul mio piccolo taccuino è tipo di sei pagine, ovviamente fronte/retro e con una scrittura minuscola, indi per cui questo non è stato ideato come post singolo ma come una, beh possiamo definirlo anche post a puntate...
Curiosi? Ormai avrete capito che ho dei gusti lievemente eclettici quindi saprete già cosa aspettarvi...

Facciamo decisamente a puntate. Volevo iniziare da dei Blockbuster o dai film Marvel/Dc ma direi che come primo post inizierei con vari generi, drammatico, horror, thriller e commedia drammatica. 
In effetti avrei dovuto raggruppare film di un unico genere ma... 




- Blue Valentine

Dean e Cindy si sono incontrati per caso, si sono amati tanto, hanno fatto una famiglia felice ma ora l'amore li ha lasciati e loro stanno per fare altrettanto, l'uno con l'altro. Mentre si concedono forse l'ultima notte insieme, nella "camera del futuro" di un motel a ore, ricordano quel che c'è stato, quello che hanno avuto e che non c'è più.

Ryan Gosling e Michelle Williams. Diretto e scritto da Derek Cianfrance. Una marea di nomination.

- Twixt


Hall Baltimore è uno scrittore di horror che capita in un piccolo paesino di provincia per vendere i suoi libri. Qui incontra il vecchio sceriffo del luogo, Bobby LaGrange, che lo convince di avere una storia perfetta per un nuovo romanzo da scrivere insieme: nel paese è appena avvenuto un terribile omicidio, probabilmente legato alla presenza di vampiri. Baltimore comincia le indagini per il nuovo racconto, che conducono direttamente ad un vecchio hotel in cui in passato è stato commessa una terribile strage di innocenti. Tra realtà e stato onirico lo scrittore finisce coinvolto in un vortice che invece di gettare chiarezza sugli eventi lo porterà sempre più in profondità, costretto ad affrontare anche i fantasmi del suo passato.

Elle Fanning, Val Kilmer, Bruce Dern e Alden Ehrenreich. Scritto e diretto niente meno che da Francis Ford Coppola.


- Another Me

Fay è un'adolescente inquieta con il pallino della recitazione e una famiglia devastata dalla malattia del padre, affetto da scelrosi multipla. A scuola Fay  deve vedersela con la rivalità di Monica, la compagna cui ha soffiato la parte di Lady Macbeth nella rappresentazione allestita dal bell'insegnante di recitazione John. A casa invece si confronta con l'infedeltà della madre, stanca di fare da mera infermiera al marito, e con incubi sempre più realistici che le annunciano l'avvicinarsi di una presenza misteriosa.
Chi sarà l'ombra incappucciata che tormenta le sue notti, e a poco a poco anche i suoi giorni? Secondo gli indizi, è l'"altra lei" del titolo. Ma chi è questa "altra Fay", e soprattutto, perché la perseguita?

Sophie Turner, Claire Forlani e Jonathan Rhys Meyers. Scritto e diretto da Isabel Coixet.

- Please Stand By

Wendy soffre di una forma di autismo, che la cura e la struttura specializzata di Scottie riescono a tenere sotto controllo, favorendo una rigida routine quotidiana e permettendo che la ragazza coltivi la sua passione, ovvero la visione della saga televisiva di Star Trek. Ed è proprio per partecipare, con un copione di sua invenzione, ad un concorso a tema Star Trek indetto dalla Paramount Pictures, che Wendy contravviene al divieto di attraversare il grande incrocio vicino a casa e intraprende un viaggio lungo e pieno di imprevisti alla volta di Los Angeles e della realizzazione del suo sogno.

Dakota Fanning e Toni Collette. Diretto da Ben Lewin e scritto da Micheal Golamco.


Avrei potuto parlarvene di più, ma come dicevo, questi saranno post riguardanti la lunga lista di film da recuperare... i dettagli lasciamoli per il dopo visione. Sempre che si possa ancora parlarne visto che il parlamento Europeo non ha niente di meglio da fare.

Trame tratte da Mymovies.it






Nessun commento:

Posta un commento