domenica, agosto 27, 2017

Non Cambiare Mai, The Temptation of Lila and Ethan, Jessica Sorensen

    
Dalla prima volta che lessi le prime pagine di questo romanzo sono passati oramai quattro anni, assurdo da pensare. Dopo tutto questo tempo sono riuscita finalmente a leggere l'intero romanzo, o meglio, divorarlo. Ho sempre pensato che Jessica Sorensen fosse una grandissima autrice dopo aver letto i suoi primi romanzi, Non Lasciarmi Andare e Tienimi con Te, ma in questo romanzo auto conclusivo e spin off della serie appena citata, ha sviscerato un sacco di sentimento, di ogni genere.


In questo romanzo ritroviamo Ethan e Lila, i migliori amici rispettivamente di Micha ed Ella di Non Lasciarmi Andare, ci ritroviamo ad immergerci completamente nella loro vita, nella loro infanzia, nelle loro paure e speranze. Veniamo introdotti al loro passato che è molto più complicato di quello che si pensi leggendo di loro attraverso Ella e Micha. E fin dall'inizio scopriamo che Lila non è come vuole farsi vedere e nemmeno Ethan.

Questo romanzo seppur un tantino esagerato per quanto riguarda la vita ed il passato di Lila, in realtà è una lettura profonda all'interno di se stessi, di quando finalmente troviamo il coraggio di cambiare la nostra vita e prendere in mano la situazione.

Seppure l'infanzia di entrambi sia stata non delle migliori in modi del tutto differenti, e seppur come dicevo alcune situazioni riguardanti Lila siano catastrofiche, è senza dubbio vero che al mondo ci siano dei genitori come i loro, ed è purtroppo molto reale quello che i due hanno passato da bambini.

Non posso immaginare il tormento che ognuno dei due protagonisti di questo libro abbia provando. Non posso comprendere appieno il disaggio di Ethan, ma posso capire il suo essere distaccato dalla gente intorno a lui e posso comprendere come possa essere stata la sua infanzia, anche se non fino a quel punto.
Ethan è uno di quei personaggi secondari di cui vorresti assolutamente e leggere e per fortuna ne abbiamo avuto la possibilità, la possibilità di scoprirlo fino in fondo, di comprendere certi suoi atteggiamenti di scoprire il vero Ethan non solo attraverso lo sguardo opacizzato di Ella e Micha...

Lila è stata una rivelazione, non mi sarei mai aspettata nulla di tutto ciò, la perfezione che vuole mostrare all'esterno non ha nulla del tormento interiore che c'è in Lei. E' una ragazza impaurita, persa, disperata, con nessuno che la aiuti o che la appoggi... Almeno finché non conosce Ethan. 


Vedere passo dopo passo lo scoprire il vero valore dei sentimenti ed l'accettazione di questi sentimenti da parte di entrambi, lentamente, affrontando un problema dopo l'altro in un continuo riscoprirsi.

Non so, questo libro nella sua estrema drammaticità è intenso e coinvolgente, per nulla banale.
La crescita emotiva, il cambiamento personale, il cambiamento di vita...
Il cambiamento che Ethan lentamente ed inconsapevolmente instaura in Lila, il cambiamento che Lila instaura in Ethan...

Non posso dire di aver amato questo romanzo come ho amato la trilogia originale da cui è tratto, perché non ci sarà nessun altro come Ella e Micha e come la loro storia, insieme e personale. Ma ho amato questo romanzo in modo completamente differente, l'ho amato semplicemente per il fatto che i protagonisti abbiano sviscerato la loro vita e le loro emozioni. 

xoxo -J

Nessun commento:

Posta un commento