domenica, luglio 26, 2015

La Tempesta Del Tempo, La Guerra Degli Elementi #3 di Veronika Santiago


"Okayy, ho appena cancellato mezz'ora di lavoro, non mi sento per niente bene in questo momento.  SottoShock."

Allora allora, dicevo, sono già due settimane che ho finito la lettura di questo terzo volume della serie e sto ancora cercando le parole per scrivervi quello che ho provato pagina dopo pagina, in poche parole, ero in uno stato d'ansia costante circondato da un'altro altrettanto perenne di angoscia, terrore e amore. Già durante la lettura del prologo mi sentivo male emotivamente e fisicamente, ho il pessimo dono di azzeccare sempre i peggiori avvenimenti, che qui non mancano di certo.


Come aveva già annunciato l'autrice, in questo terzo libro della serie, le vicende sono ambientate in una dimensione parallela, governata dal terrore e dalla morte, dove gli eredi non si conoscono, non hanno memoria del loro passato e nemmeno i loro poteri. 

Mi ha spezzato il cuore trovare Aisha intrappolata in una vita non sua, dove non può fare ciò che ama ed essere completamente libera. Ovviamente è capitato anche con Duncan, tornato ad essere il Rampollo O'connor, per niente pazzo e con un padre subdolo ed autoritario, in un mondo troppo stretto e pieno di regole senza senso. 
Ovviamente si potrebbe dire che è andata peggio ai fratelli Barton, che per lo meno ora sono insieme. La situazione di Aurora non è molto diversa da quella del primo libro nella dimensione reale e per Gloria, Alister ed Liam è andata un po' peggio, secondo me...
Per la bella famiglia di Ogni Dove non vi rivelerò nulla, però è una cosa alquanto bizzarra.
Insomma una vera catastrofe, sotto ogni punto di vista. 
Ma ovviamente il destino non può tenere divisi i nostri ragazzi, tanto meno Duncan e Aisha che per una strada invece che l'altra si ritroveranno e... nulla può contro un legame così.

La situazione che si ritroveranno ad affrontare è estremamente pericolosa, i nostri ragazzi si rincontreranno in una maniera insolita e lavoreranno insieme per capire cosa sta accadendo. 
All'inizio troveremo situazioni separate, ma pian piano si arriverà a capire che la strada presa è la stessa. I loro caratteri forti si scontreranno e dovranno tenere a bada i rancori, le opinioni ed i pregiudizi venutisi a creare, sopratutto fra Duncan, Dean e Brianna, ribelli dello stato, nell'arco dell'ultimo anno. 
L'intreccio di complotti e misteri che dovranno svelare è praticamente impossibile, le cose tremende che accadranno e che dovranno superare sono molto ardue e dolorose, sia fisicamente sia emotivamente. Questo è il prezzo che devono pagare per riuscire a liberare la Scozia da questa dimensione errata e da quel ragazzo pazzo e crudele che si fa' chiamare L'Eletto. 

Ci sono scene che mettono i brividi e ti strappano il cuore, ti mandano sull'orlo delle lacrime senza più fiato da trattenere. Ed è questo il bello de La Tempesta del Tempo, ogni pagina è piena di emozioni, di coraggio, di amore, di passione. Ogni attimo racchiude un infinita di momenti, dove qualsiasi cosa può accadere. Nulla impedisce cose orribili. 

I nostri ragazzi, non più Eredi, senza memoria alcuna delle cose tremende capitate ad Atlas, senza ricordare ciò che sono diventati ad Ogni Dove, impareranno molto su loro stessi. Come potrebbe essere il contrario? avranno tempo di pensare, tempo per capire, tempo per imparare. 
Gloria e Dean soprattutto, affronteranno loro stessi, ammetteranno ciò che sono, e andranno avanti... Almeno credo perchè il libro finisce con un accenno di Cliffhanger! 


Ci sono così tante scene che amo e purtroppo non posso citarle tutto... anche perchè non saprei come fare senza incappare in spoiler! Ma una, beh una mi ha fatto sorridere parecchio... Macarons sugli scalini di un'antico paese Francese... 
In questo terzo libro, c'è così tanta forza, coraggio e amore che mi ha riempito di tenerezza e malinconia... Sperando che tutto questo ci sia nel nostro mondo e sperando di vivere qualcosa con questi valori. 

Un'altra volta Veronika Santiago mi ha stregato, posso definitivamente dire che è diventata una delle mie scrittrici preferite, con tutto quello che trasmette nella sua amata saga e alle sue, spero davvero molte, lettrici e spero anche lettori. Non smetterò mai di amare il mondo che ha creato, siamo ai livelli del mio estremo amore per Shadowhunters, Morganville Vampire e Vampire Academy, ed è tanto credetemi!
Non smetterò mai di ringraziarla per avermi dato l'opportunità di conoscere i suoi splendidi ragazzi...E non vedo l'ora di sapere cosa sta accadendo ora. Ansiaa!

xoxo -J


Nessun commento:

Posta un commento