sabato, giugno 29, 2013

Lauren Kate, Fallen

Bonsoire ragazzi!

In questa settimana ho riletto un paio di libri che qualche anno fa' avevo divorato in quattro notti, stessa cosa anche questa settimana che per conclusione ho anche comprato il terzo volume della serie che, diciamo avevo abbandonato, sto parlando della saga YA PR Fallen, di Lauren Kate.
Anni fa avevo letto questo piccolo capolavoro fantasy romance in un battibaleno anche se a dire la verità lo avevo comprato solo per riempire degli spazzi vuoti fra una lettura e l'altro dei romanzi della Austen, alla fine mi è talmente piaciuto che il giorno dopo sono dovuta andare a comprare anche Torment!

L'altro giorno dopo bene 2 anni mi sono decisa per Passion, che appena uscito avevo surclassato per il terribile errore in cui veniva descritto come prequel di Fallen, ebbene mai cosa fu più sbagliata, in un certo senso potrebbe sembrarlo ma in questo libro troviamo Luce, che penso molti di voi conoscano, a gironzolare senza attenzione nel passato, potrei anche dire suo in un certo senso ovviamente visto che stiamo parlando delle sue reincarnazioni passate ma del suo stesso amato.

Mm dunque, la mia opinione su questa saga è sempre stata abbastanza alta, alla mia prima lettura avevo circa 16 anni e la mia opinione sugli avvenimenti iniziali di Fallen non sono cambiati, diciamolo, fossi stata in Luce, portata da uno psichiatra all'altro fin da piccola per aver detto all'eta' di 6/7 anni di vedere alcune ombre muoversi e poi rinchiusa in una scuola molto peggiore di una prigione con strani ragazzi di ogni genere dai propri genitori, impauriti perche' la loro figlia, innocente, era stata coinvolta in uno strano incendio in cui ne era uscita traumatizzata, con amico morto, avrei preso e mandato al diavolo tutti e sarei scappata alla grande ragazzi! e credo che molti di voi condividano questa cosa, andiamo questa povera ragazza era costretta ad una telefonata a settimana e sempre circondata da telecamere, altro che scuola per ragazzi difficili! 
Ma è questo che dovrebbe fare un libro, farti provare le stesse emozioni del protagonista, farti avere delle emozioni inanzi tutto, e la saga di Lauren Kate ci riesci alla grande. 

Vogliamo parlare poi del fatto che questo libro parla di una storia d'amore che dura secoli, anzi millenni, e ci facciamo parte anche degli angeli? beh all'inizio su questa cosa degli angeli ero scettica, ma alla fine la Kate è riuscita perfettamente nel suo intento di renderli normali, solo, beh angelici e immortali.
Veniamo a Daniel Grigori secondo protagonista di questa storia d'amore, beh protagonista, all'inizio sembra il classico ragazzo perfetto, bello, biondo, occhi grigi tendenti al... viola, zigomi alti, labbra di un rosa assurdo e ovviamente stronzo, fin qui tutto bene, ma poi mano a mano che Luce si innamorerà, di nuovo, di lui, anche se le terra' le distanze, verremo a scoprire che Daniel è un angelo caduto, e che non è poi cosi perfetto come sembra, anzi nel corso dei prossimi libri si potrebbe arrivare persino ad odiarlo per quel suo dannato carattere che ha preso il sopravvento in questi millenni, egoista, troppo protettivo, stile resta chiusa qui è per il tuo bene ma non posso dirti niente sul nostro passato o sul perche' tu sia in pericolo e un tantino troppo impulsivo. Questi sono solo alcuni piccoli dettagli del suo carattere. 
Daniel e Luce subisco da anni una maledizione, di cui Lei non ha ancora capito il motivo, per il quale da millenni ogni qual volta Luce si innamora, per il momento il motivo sembra essere questo ma sotto sotto c'è qualc'altro, è destinata a morire incendiata, letteralmente, e Daniel dovra' vagare per la terra in cerca dello spirito della sua amata in una nuova reincarnazione. Giustamente questa povera ragazza dei giorni nostri si fa qualche domanda, cosa cavolo avro' fatto di male per meritarmi questo? oh giusto in questa vita' non è ancora morta nonostante sappia la verita' su Daniel e compari e sulla loro storia.
Io fossi stata in Lei dopo tutto questo mi sarei messa con Cam Briel, pure lui angelo caduto schierato, sembrerebbe, dalla parte dei cattivi, ma che ovviamente non fa nulla per farle del male, se non ovviamente provarci egregiamente con Luce, senza tenere conto di Daniel, dandole, credo, un opportunità di cambiare il suo destino e di non innamorandosi di Lui. 
Cam, che dire di Lui? alto, bello, bruno, occhi verdi splendenti, arrogante, intelligente e al contrario di Daniel, molto meno impulsivo, anzi! la scelta quasi perfetta insomma.

Logicamente Luce non la penserà allo stesso modo troppo presa a vederlo nella parte del perfido e si andrà ad innamorare di Daniel, che alla fine da vero idiota, scusate il termine, si lascerà andare di nuovo con Lei, e da qui una serie infinita di peripezie fino a quando senza una spiegazione lasceranno Luce in una scuola sotto copertura, per ragazzi con un vago accenno al sangue di angelo in circolazione per prepararli al futuro, ovviamente lei tutte queste cose le viene a sapere dalla compagna di stanza eh, mica dai suoi amici angeli. 
Alla fine la nostra ragazza dal carattere forte e ribelle, stufa marcia di questa storia del non ditemi mai niente sul perchè sono qui o in pericolo di morte in ogni momento, intraprenderà da sola senza la minima idea di quello che fa' un viaggio nel passato per capire se il loro è vero amore dopo tutto questo tempo o solo un circolo vizioso. 

Mi piace, questo libro mi piace, amo e odio nello stesso tempo i suoi personaggi, trovo inlogico e stupido Daniel, adoro il fatto che ogni santissima volta patisca le pene dell'inferno, scusate il gioco di parole, per averla persa ecc...

Trovo che Lauren Kate abbia creato una storia davvero straordinaria e per niente banale o senza il minimo di informazione per creare alcuni discorsi.
Uh e trovo favoloso che in ogni libro dedichi una frase al marito per averla ispirata. 
Ne consiglio vivamente la lettura, se non lo avete già fatto. 
Su questa saga sono stati comprati i diritta dalla Disney che ha gia trovato gli sceneggiatori e sembra essere in pre produzione.

La vostra giù di morale e infinitamente triste -J xoxo

Nessun commento:

Posta un commento