giovedì, gennaio 17, 2013

Cambiare aria, metaforicamente parlando..

Bounjour gente!

 Oggi sembra essere una buona giornata, finalmente perche' devo proprio passare in libreria!
Questa volta volevo consigliare una lettura alternativa , se avete appena finito di leggere un libro molto emotivo e abbastanza pesante che potrebbe benissimo essere tratto da una storia vera, che vi ha fatto piangere e restare col muso per settimane e che fa sembrare la vostra vita' inutile rispetto a quella dei personaggi, allora forse è il caso che voi passiate ad un libro di Charlaine Harris! Pur avendo tematica del tutto fuori dal normale, riesce a mantenere quel giusto di realta' per qualcuno dei suoi personaggi. Conosce il mondo di cui scrive (quello reale delle crisi economiche, delle case quasi distrutte, delle vicine pettegole ed impiccione ecc ecc...) e rende quasi reale quello che a creato. Sto parlando in particolar modo della serie The Southern Vampire Mysteries, credo che qualcuno di voi lo conosca piu' che altro come la serie tv della HBO True Blood.  Il mondo di cui parla lei è crudo, violento e pieno di misteriosi problemi mustruosi! I vampiri di cui parla la Harris sono spesso e volentieri violenti e conducono una vita ai limiti della decenza. Sookie Stackhouse la protagonista di questo libro a un dono che le rende una vita' un vero inferno, anche se devo dire che se la cava alla grande, è telepatica, è costretta in continuazione a sentire i pensieri di tutte le persone da cui è circondata. Lavora come cameriera in un Bar di Bon Temps, la cittadina in cui vive e dove accadono per la maggior parte le vicende della Harris. Ma quando a Bon Temps arriva un vampiro con un fascino antico' Sookie ne sara' completamente rapita, soprattutto dal fatto che la sua mente è completamente chiusa.Un po' di pace la sua povera mente! Uh mi ero dimenticata di riferire che nei libri che scrive la Harris i vampiri sono usciti completamente allo scoperto grazie all'invenzione dei giapponesi del sangue sintentico, appunto il True Blood. La Harris parla anche di violenze da parte degli umani sui vampiri, che non vogliono assolutamente in giro e di uno spaccio di V. sangue di vampiro rubato direttamente dalle vene dei suddetti..
Quindi se volete cambiare un po' aria metaforicamente parlando, io vi consiglio questa saga, molto lunga e assolutamente fuori dal comune e assolutamente non reale, questo fara' riposare un po' il vostro, e mio, cervellino per un po' di tempo. 
Per oggi è tutto dalla vostra -J, e spero di non avermi annoiato! xoxo

Nessun commento:

Posta un commento