giovedì, settembre 21, 2017

Le Pagine della Nostra Vita, Nicholas Sparks


Ora la mia vita è completa, finalmente ho fra le mie mani un romanzo che ho desiderato molto e che è una bomba emotiva. 
E' assurdo quanto un libro di 180 pagine possa trasmetterti così tanto.
Fin dalle prime pagine ho capito che questo libro era totalmente diverso da come me lo aspettavo e assolutamente diverso da altri libri di Sparks che ho letto.
In questo romanzo non ci sono troppe precisazioni, non ci sono troppi dettagli ed i personaggi sono limitati a due/tre quindi immaginatevi come possa essere estremamente facile immergersi nella storia.

Non saprei come parlarvi di una meraviglia del genere quindi è molto probabile che questo post non duri tanto...
La storia la conoscete tutti per via del famoso film con Ryan Goslin e Rachel McAdams no?

Un'indimenticabile storia d'amore d'altri tempi. 1946 North Carolina, Noah Calhoun realizza il sogno di vivere nell'antica casa vicino al fiume e totalmente isolata e da lui riportata allo splendore. Passa le sue giornate finendo di sistemare tutto il resto della terra e tentando di dimenticare Allie, la ragazza che tante estati prima aveva amato intensamente.
Allie invece è in viaggio per New Bern, proprio lo stesso paese dove tutto è iniziato e dove vive ancora Noah, ha mentito al suo fidanzato e alla sua famiglia, ma qualcosa dentro di se l'ha sta portando da Noah prima di sposarsi. Dopo aver visto l'articolo di giornale che parlava di lui e della villa qualcosa è cambiato in Allie.
Dopo il loro incontro nulla sarà più come prima e la vecchia passione si alimenterà di nuovo portandoli dove non avrebbero immaginato negli ultimi 14 anni.

Questa storia è ambientata in due diversi secoli, all'inizio abbiamo un anziano Noah, ormai arrugginito dall'età, raccontare ad una persona che è insieme a lui nella casa di riposo sulle rive del fiume, e poi passiamo alla storia che Noah sta raccontando, che altro non è che la sua storia... E così veniamo a sapere come la storia con Allie sia iniziata e di come sia stata interrotta dopo una sola estate, di come lui abbia sofferto di questa separazione, dei lavori che ha fatto, della sua partenza per la guerra e di come sia tornato ed abbia acquistato la villa. Non impressionatevi, come dicevo questo romanzo non divulga fuori dai binari con i dettagli, ma veniamo solo a sapere queste cose attraverso i pensieri di Noah. 
Ma ovviamente ci immergiamo nella storia e quindi non leggiamo solo attraverso gli occhi di Noah ma anche attraverso quelli di Allie, e qui veniamo alla confusione. Allie è eccezionale, un artista con un carattere molto attivo e forte, e quindi non tutti i sentimenti contrapposti che sta vivendo saranno il caos. Soprattutto visto che si sta per sposare con l'uomo perfetto per la sua posizione sociale, che per di più la ama. Ah, ricordiamoci che stiamo parlando degli anni '40, quindi la posizione sociale e quello che comporta è stato insegnata ad Allie fin da piccola.


La magnifica storia di Noah ed Allie ti si imprime nell'animo, è così profonda ed emozionante e non ha età. Anche se non leggiamo di tutta la loro vita, grazie alla parte del romanzo ambientata nel presente veniamo a conoscenza di quanto siano stati felici e quanto si siano innamorati ancora di più giorno dopo giorno. L'amore di Allie e Noah non conosce tempo, malattie, e sopratutto è riuscito a migliorare nonostante la vita abbia creato molto difficoltà.

Probabilmente è il miglior romanzo che abbia letto di Nicholas Spark. Anche solo uno dei migliori in generale. Oh quanto ho pianto delle parole di Noah...

xoxo -J

sabato, settembre 09, 2017

Pretty Little Liars Sarah Shepard


Avete presente un sacco di inverni fa' quando è iniziato Pretty Little Liars? Io da avida e giusta lettrice ho inaugurato il mio eReader, riposi in pace, con l'ebook della eterna serie di libri di Sara Shepard Giovani Carine e Bugiarde per l'appunto, non l'ho mai letto fino a qualche giorno fa..... 
Beh?  dovevo leggere Grandi Speranze e Tess dei D'Umbervilles.
Comunque, a questo punto dopo averlo finito in due giorni posso tranquillamente dire che non mi sarei persa proprio nulla, che forse era meglio non leggerlo proprio e continuare a pensare che ottima autrice abbia ideato una serie del genere. Ebbene devo fare i miei complimenti agli sceneggiatori della serie di Freeform, l'allora Abc Family, per averne ricavato dei personaggi dalla personalità e dallo spessore decisamente superiore rispetto agli originali, seppur non troppo brillanti per intelligenza...


Sapete tutti di cosa parla no? Veniamo introdotti nella vita di quattro ragazze qualche hanno dopo la scomparsa di una loro amica, che così amica non era. Attraverso i loro occhi scopriamo quello che stanno passando, sui loro sentimenti per questa scomparsa e su quello che realmente succedeva quando erano insieme ad Ali. Fino a quando i segreti di ognuna di loro non vengono messi a rischio da una persona misteriosa che invia loro strani messaggi firmandosi -A. 

Non credo di aver mai letto un libro dal così basso spessore, senza il minimo realismo e nemmeno il senso del decoro. Tremo al pensiero di tutte quelle giovani menti che hanno divorato le pagine di ben 13 volumi. 

L'intero primo libro sembra solo un capito di introduzione, quelli dove non si capisce comunque nulla, dove alla fine rimani con il dubbio di ciò che hai letto. Ti ritrovi a pensare come possa aver avuto tutto quel successo e come sia arrivato solo alla pubblicazione.
L'idea di base è molto interessante ma molto mal sviluppata e del tutto lasciata alla deriva. In ogni capitolo il punto di vista cambia di ragazza in ragazza e ci starebbe, se solo ogni maledetto capitolo non fosse più assurdo dell'altro anche se avevi sperato che fosse solo quel personaggio ad esserlo...
Non ho ancora compreso come le protagoniste di questa serie possano essere tanto assurde, stupide, maleducate, egoiste ed eccessive. Come possa Sara Shepard aver scritto di genitori che lasciano fare alle loro figlie 15 enni cose del genere o tanto meno come possa aver creato delle parole cosi crudeli e meschine da una madre alla propria figlia adolescente in un contesto in cui in fin dei conti la vera responsabilità non era sua. Ne sono rimasta molto delusa...

In fin dei conti non ho molto da dire riguardo questo libro, ho una vaga curiosità di leggere il secondo libro per vedere se qualcosa migliora e diventa quanto meno decente, o per loro meno se i suoi personaggi abbiano un po' più di spessore.

Non ci tengo a dire cose così pesanti su un romanzo, non mi piace dare cattivi giudizi sul lavoro di una persona, non posso immaginare l'impegno che possa esserci dietro, ma questo libro proprio non sta in piedi, per lo meno non per un lettore della mia età, ed ho solo 23 anni, e spero tanto che i ragazzi e le ragazze di giovane età che hanno letto questa romanzo non ne traggano ispirazione.

xoxo -J 

venerdì, settembre 01, 2017

My First TBR: Summer Edition


Buon primo Settembre ragazzi! Finalmente è arrivato il momento dell'autunno, o per lo meno così sento Settembre, delle sue giornate grige e tiepide e molto frenetiche...

Sono alquanto stupita di star scrivendo su un'altra nuova rubrica #Proud. 
Ho appena finito di scrivere due recensioni di getto che ora aspettano tranquille il giusto giorno per essere pubblicate ed ora mi dedico a questa nuova rubrica visto che finalmente ho abbastanza materiale per poterla usare...

Ringraziamo il mercatino dei libri a 1/2€ in perfetto stato della biblioteca. 


Il Giardino delle Magie, Alice Hoffman

Per più di duecento anni le donne di casa Owens sono state incolpate di tutto ciò che, in una cittadina del Massachusetts, andava storto: una primavera piovosa, la colica di un puledro, il latte delle vacche striato di sangue, un bimbo nato con una voglia sulla guancia, fulmini, cavallette, e altre catastrofi... Non si sottraggono a tale sorte nemmeno le più giovani discendenti della famiglia, le sorelle Sally e Gillian, rimaste orfane da piccole e allevate da due eccentriche e misteriose zie. Le ragazze si assomigliano come il giorno e la notte: Gillian è bionda, graziosa e sportiva, e adora crogiolarsi nell'ozio; Sally, che ha i capelli neri come l'ala di un corvo, è timida, coscienziosa e ordinata. Sally e Gillian hanno appreso a loro spese che cosa significhi essere cresciute da una coppia di streghe, sperimentando di continuo cattiverie e angherie da parte dei compagni. Gli eventi sono destinati a contraddire ben presto il loro voto di non farsi governare da forze occulte. Si ritroveranno anni dopo con il cadavere di Jimmy, l'ultimo fidanzato di Gilly,  la sepoltura di quest'ultimo nel giardino di casa evocherà spaventosi prodigi e fantasmi. 


I Passi dell'Amore, Nicholas Sparks

Landon Carter è un giovane ribelle, amante della bella vita, al quale l'amore non interessa. O almeno così crede fino al giorno in cui, scaricato dalla fidanzatina di turno, controvoglia invita al ballo della scuola la timida Jamie. Nessuno ha fiducia in quella coppia così male assortita, ma il loro è un incontro voluto dal destino. Ora, da adulto, Landon capisce che in quell'occasione ha amato in modo totale e travolgente, e sogna di tornare alla magia di quei giorni. Un altro indimenticabile romanzo di Nicholas Sparks, capace di sfiorare l'inafferrabile segreto della vita.




Eragon, Christopher Paolini

Un ragazzo. Un drago. Un mondo di avventure. Quando Eragon trova una liscia pietra blu nella foresta, è convinto che gli sia toccata una grande fortuna: potrà venderla e nutrire la sua famiglia per tutto l'inverno. Ma la pietra in realtà è un uovo. Quando si schiude rivelando il suo straordinario contenuto, un cucciolo di drago, Eragon scopre che gli è toccata in sorte un'eredità antica come l'Impero. Forte di una spada magica e dei consigli di un vecchio cantastorie, dovrà cavarsela in un universo denso di magia, mistero e insidie, imparare a distinguere l'amico dal nemico, dimostrare di essere il degno erede dei Cavalieri dei Draghi..



Hanno Sete, Robert McCammon

Un male vecchio come il mondo si è trasferito dalle lande desolate di un paese dell'est europeo nel calderone ribollente della Città degli Angeli, più di otto milioni di persone e un campionario di ogni genere di umanità... Il contagio che questo male porta con sé si diffonde, prima lentamente, poi in proporzione geometrica: la città e l'intera nazione sono minacciate, poi toccherà al resto del mondo. Uno sparuto gruppetto di persone si frappone al piano di un Principe Non-Morto: un detective della omicidi che quel male ha conosciuto durante la sua infanzia, un prete condannato a morte da una malattia incurabile, un attore della televisione che cerca di strappare la donna amata a un destino peggiore della morte, una giornalista abituata a rimestare nel torbido e un bambino che vuole vendicare l'uccisione dei suoi genitori. Le armi con cui combattono sono poche e inadeguate, ma la loro arma migliore è la fede...


Closed Doors, Lisa O'Donnell

"Non ci sono estranei in Rothesay, Michael. Michael Murray di undici anni è il megliore in due cose: keepy-uppies(?) e tenere segreti. La sua famiglia pensa che lui sia roppo giovane per sentire roba adulta, ma lui ascolta dietro le porte, è l'unico modo di scoprire qualsiasi cosa. E Michael ha sentito un segreto, uno che spiegherebbe le contusioni sulla faccia di sua madre. Quando i bisbigli a casa e sulla strada divengono troppo forti per ignorarli, Michael comincia a chiedersi se c'è un più grande segreto che lui non conosce... 





Le Ragazze, Emma Cline

Evie ha quattordici anni e un disperato bisogno che qualcuno al mondo si accorga di lei. Quando un giorno, al parco, vede un gruppo di ragazze farsi strada tra la gente come squali che tagliano l'acqua, non riesce a distogliere lo sguardo. È incantata dai vestiti alternativi, dalle mani coperte di anelli, dal senso di sicurezza e assoluta libertà che loro trasmettono. È l'inizio di un'ossessione. Evie, solitaria, insicura, sviluppa per loro una sorta di venerazione, in particolare per Suzanne, la più grande, e spasima per sentirsi accettata nel gruppo. Così. quando viene invitata nella comune hippy in cui le ragazze vivono tutte insieme con un carismatico guru, neanche lontanamente riesce a intuire quanto si stia avvicinando al cuore del male. Era l'estate del '69.


La Collezionista di Voci, Kimberly Derting

Violet è una ragazza con uno strano potere: riesce a percepire le impalpabili tracce sensoriali che la morte dissemina sul proprio cammino. All’inizio sono solo animali del bosco vicino a casa, le creature di cui annusa l’agonia. Ma quando a otto anni trova il cadavere di una ragazza, Violet comprende che il suo dono avrà conseguenze inimmaginabili. E con il tempo intuisce che non solo le vittime, ma anche gli assassini emanano un’impercettibile scia che odora di sangue. A sedici anni sembrerebbe l’unica persona al mondo in grado di identificare un pericoloso serial killer che pone fine a giovani esistenze in fiore. E a conoscere il segreto di Violet è solo Jay, il suo migliore amico che piano piano si trasformerà in qualcosa di più.



Dizionario della Mitologia Classica, Micheal Grant - John Hazel

Una guida indispensabile a tutti i miti Greci e Romani, dalle divinità notevoli come Atena e Bacco, alle ninfe meno conosciute e centauri. Anche incluso, chiaramente, è i mortali eroici, figure come Jason, Enea, Helen, Achille, ed Ulisse tutto portato alla vita in una serie affascinante di ritratti dedotti da una varietà larga di fonti letterarie ed antiche. Ogni entrata offre una piccola finestra in un mondo mitologico e senza tempo, uno riempì con battaglie un poema epico, e tutti i generi di mostri orrendi e fantastici. Il libro perfetto per entusiasti di folclore simile. Chi è Chi in Mitologia Classica offre una guida ricca e leggibile ad alcune delle più grandi storie.

xoxo -J

domenica, agosto 27, 2017

Non Cambiare Mai, The Temptation of Lila and Ethan, Jessica Sorensen

    
Dalla prima volta che lessi le prime pagine di questo romanzo sono passati oramai quattro anni, assurdo da pensare. Dopo tutto questo tempo sono riuscita finalmente a leggere l'intero romanzo, o meglio, divorarlo. Ho sempre pensato che Jessica Sorensen fosse una grandissima autrice dopo aver letto i suoi primi romanzi, Non Lasciarmi Andare e Tienimi con Te, ma in questo romanzo auto conclusivo e spin off della serie appena citata, ha sviscerato un sacco di sentimento, di ogni genere.


In questo romanzo ritroviamo Ethan e Lila, i migliori amici rispettivamente di Micha ed Ella di Non Lasciarmi Andare, ci ritroviamo ad immergerci completamente nella loro vita, nella loro infanzia, nelle loro paure e speranze. Veniamo introdotti al loro passato che è molto più complicato di quello che si pensi leggendo di loro attraverso Ella e Micha. E fin dall'inizio scopriamo che Lila non è come vuole farsi vedere e nemmeno Ethan.

Questo romanzo seppur un tantino esagerato per quanto riguarda la vita ed il passato di Lila, in realtà è una lettura profonda all'interno di se stessi, di quando finalmente troviamo il coraggio di cambiare la nostra vita e prendere in mano la situazione.

Seppure l'infanzia di entrambi sia stata non delle migliori in modi del tutto differenti, e seppur come dicevo alcune situazioni riguardanti Lila siano catastrofiche, è senza dubbio vero che al mondo ci siano dei genitori come i loro, ed è purtroppo molto reale quello che i due hanno passato da bambini.

Non posso immaginare il tormento che ognuno dei due protagonisti di questo libro abbia provando. Non posso comprendere appieno il disaggio di Ethan, ma posso capire il suo essere distaccato dalla gente intorno a lui e posso comprendere come possa essere stata la sua infanzia, anche se non fino a quel punto.
Ethan è uno di quei personaggi secondari di cui vorresti assolutamente e leggere e per fortuna ne abbiamo avuto la possibilità, la possibilità di scoprirlo fino in fondo, di comprendere certi suoi atteggiamenti di scoprire il vero Ethan non solo attraverso lo sguardo opacizzato di Ella e Micha...

Lila è stata una rivelazione, non mi sarei mai aspettata nulla di tutto ciò, la perfezione che vuole mostrare all'esterno non ha nulla del tormento interiore che c'è in Lei. E' una ragazza impaurita, persa, disperata, con nessuno che la aiuti o che la appoggi... Almeno finché non conosce Ethan. 


Vedere passo dopo passo lo scoprire il vero valore dei sentimenti ed l'accettazione di questi sentimenti da parte di entrambi, lentamente, affrontando un problema dopo l'altro in un continuo riscoprirsi.

Non so, questo libro nella sua estrema drammaticità è intenso e coinvolgente, per nulla banale.
La crescita emotiva, il cambiamento personale, il cambiamento di vita...
Il cambiamento che Ethan lentamente ed inconsapevolmente instaura in Lila, il cambiamento che Lila instaura in Ethan...

Non posso dire di aver amato questo romanzo come ho amato la trilogia originale da cui è tratto, perché non ci sarà nessun altro come Ella e Micha e come la loro storia, insieme e personale. Ma ho amato questo romanzo in modo completamente differente, l'ho amato semplicemente per il fatto che i protagonisti abbiano sviscerato la loro vita e le loro emozioni. 

xoxo -J

martedì, agosto 15, 2017

WWW Wednesday #7


Buonaseraaa eccomi con la classica versione della rubrica dopo molto tempo! :)

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading con l'intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future...

-What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
-What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
-What do you think you'll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?


What are you currently reading?


Non Cambiare Mai di Jessica Sorensen, il romanzo autoconclusivo e spin off di Non Lasciarmi Andare. Adoro Jessica Sorensen ed il modo in cui ti trascina nella drammaticità della vita dei suoi personaggi. Ricco di emozioni, intenso.
La Regina dei Dannati dopo un inizio a rilento, forse per il fatto che è un terzo libro ed io non ho letto i precedenti, mi ha trascinato lentamente negli abissi dei cuori dei protagonisti...


What did you recently finish reading?



 

Beh in realtà qui dovrei dire, riletto, visto che questa trilogia l'avevo già letto anni fa', ma come smettere di leggere di Ella e Micha? La loro storia è troppo intensa e coinvolgente. E poi adoro tutto quella che anche Ella ama... 
Giovani Carine e Bugiarde di Sara Shepard doveva essere letto molti anni fa' ma in ogni caso forse sarebbe stato meglio non leggerlo mai... 


What do you think you'll read next?



Non so per quale fortuna ultimamente sto trovando tutti questi libri della mia lista ad un prezzo stracciato! Non vedo l'ora di iniziare questo nuovo romanzo che si preannuncia molto travolgente.

xoxo -J

giovedì, luglio 27, 2017

Best series I have read

Visto che è da quando ho iniziato a leggere ed usavo poco internet sono finita in mezzo a serie di lunghezza assurda che ancora oggi non ho finito perché non scrivere un post sulle mie preferite fino ad ora? 
Premetto che alcune non le ho tutt'ora finite e che alcune sono oltre modo antiche...

Direi di iniziare con una che, ora capisco Cersei, non ho ancora potuto concludere...
Ebbene si, non ho ancora passato il quarto libro di questa straordinaria saga di Cassandra Clare. Mea culpa. Ma comunque...
Chi non amerebbe alla follia questi Cacciatori di Demoni ed i loro amici Nascosti?
La Clare ha creato il mondo perfetto, ricco di sentimenti, pericoli ma di tante persone coraggiose ed eccezionali.


                                                Shadowhunters, The Mortal Instruments.
                                                                 Cassandra Clare      



Passiamo ad una che purtroppo ho dovuto abbandonare per un paio di anni, non per colpa mia stavolta, la pubblicazione italiana di questa serie è stata interrotta al quarto libro ed ora sto recuperando il resto della serie, molto lunga, in lingua originale... Scegliendo fra le copertine in versione Americana o Inglese.
Che dire di questa serie? Un colpo di fulmine infallibile, l'ho iniziata un sacco di anni fa, tipo nel 2012, ma tutt'ora ogni personaggio mi emoziona profondamente. E' una serie originale, divertente, ricca di mistero ed a tratti horror, ma giusto un pochino. I personaggi creati dalla Caine mi sono rimasti impressi nella mente e nel cuore cosi come la loro personalità sfaccettata... Non ho assolutamente fretta di concluderla! 

                                                               Morganville Vampires. 
Rachel Caine 




Oh finalmente qui tutti noi siamo riusciti a concludere questo piccolo capolavoro giusto qualche anno fa'...
Stessa storia delle precedenti saghe e delle precedenti autrici. Una serie travolgente con un potere emotivo devastate. Un mondo di vampiri tutto nuovo e molto giovane. Come non potreste farvi catturare dai personaggi di Richelle Mead?

                                                                 Vampire Academy.
Richelle Mead      





Come potrebbe mancare una delle prime letture? Stavo anche pensando di acquistare la nuova edizione, quella senza sovracopertina e senza il castello sul dorso, visto che le mie copie sono rovinate, estremamente. 
Beh credo che qui ci sia poco da dire... La Rowling ci ha rovinato la vita scrivendo questa meraviglia, enorme saga.

                                                                       Harry Potter.
J K Rowling  





Ah cielo che serie questa, un centrifugato di emozione e di creature! Sempre un piacere da leggere per me. Mi calma... 
Un mondo dove i vampiri sono usciti allo scoperto, dove i cinesi, o giapponesi?, hanno inventato un sangue sintetico e dove la gente va in locali di vampiri per... beh... lo sapete. 
Sookie Stackhouse è una protagonista divertente ed intelligente ma che ha volte vorresti strozzare per le sue scelte. Ti rende comunque la vita migliore leggere questi romanzi! E che Vampiri ragazzi... ah giusto anche Mutaforma e Lupi/Pantere Mannari/e... In una piccola comunità molto provinciale e non delle migliori. In Louisiana per di più!

                               The Southern Vampire Mysteries/ The Sookie Stackhouse series.
Charlaine Harris 






Ovviamente qui direi solo quelli di Lisa Jane Smith ma forse diciamo che i migliori restano quelli scritti e pubblicati negli anni '90.
Ho apprezzato molto di più i primi tre o quattro, non ricordo, romanzi della serie, erano molto originali e freschi diciamo. Pubblicati nel '90 sono senza tutti i clichè del genere moderno.

                                                               The Vampire Diaries.
Lisa Jane Smith   




Se non avete letto questa serie non potete capirmi quando dico che sono infinitamente grata che Veronika mi abbia contatto per presentarmi i suoi piccoli capolavori.
Questa è una serie ricca di sentimenti, azione e magia. Con dei personaggi del tutto eccezionali, con una crescita interiore pazzesca. Veronika ha creato un mondo meravigliosamente sorprendente ed assolutamente mistico che mi ha travolto come un uragano!

                                                           La Guerra degli Elementi.
Veronika Santiago 



Se anche voi avete letto una di queste serie sapete cosa intendo quando dico che sono le migliori cose che mi siano mai capitate. E quanto amore per alcune di loro. 
xoxo -J

mercoledì, luglio 12, 2017

WWW Wednesday #6


Buonaseraaa eccomi con la classica versione della rubrica dopo molto tempo! :)

WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading con l'intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future...

-What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
-What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
-What do you think you'll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?


What are you currently reading?


Ho avuto la fortuna di trovarlo in un mercatino e perché no?

What did you recently finish readin?

Due titoli completamente differenti ma con lo stesso spirito di osservazione.

What do you think you'll read next?


Stesso mercatino di sopra citato, non ho mai letto Anne Rice ed anche se questo è un terzo libro sono piuttosto sicura di poterlo dislocare dai primi. Lo spinoff della Sorensen era nella mia wishlist da secoli e finalmente potrò tornare ad assaporare la sua fresca ed emotiva scrittura.


xoxo -J