giovedì, aprile 20, 2017

Richelle Mead, Tempo di Libri, The Glittering Court e nuove edizioni L'Accademia dei Vampiri!


Ehyla eccomi qua, di nuovo dopo mesi di assenza, con una bellissima notizia, anzi parecchie notizie!

Incominciamo con una notizia bomba, Richelle Mead sarà al Tempo di Libri Domenica 23 a Milano per presentare il suo nuovo romanzo The Glittering Court edito da Edizioni LSWR che ringraziamo non poco!
Quanto è bella come notizia? Molto. Purtroppo non potrò esserci anche se abito molto vicino a Milano e la cosa è devastante. 
L'incontro, inoltre, sarà moderato dalla fantastica Anita di L'ora del Libro booktuber e autrice di due libri fantasy di recente pubblicazione. 




Per un gruppo selezionato di ragazze la Corte Scintillante (The Glittering Court) rappresenta l’opportunità di conquistare una vita che finora potevano solo sognare, una vita fatta di lusso, glamour e ozio. Per l’aristocratica Adelaide, costretta dalla sua famiglia nobile, ma ormai decaduta, a un matrimonio d’interesse, la Corte Scintillante rappresenta qualcos’altro: l’occasione di pianificare il proprio destino e di avventurarsi in una nuova terra ricca e incontaminata al di là dell’oceano.
Dopo un incontro fortuito con l’affascinante Cedric Thorn, Adelaide si spaccia per una cameriera. Tutto comincia a sgretolarsi quando Cedric scopre lo stratagemma di Adelaide e questa viene notata da un giovane governatore molto potente, che vuole sposarla. La fanciulla non si è lasciata alle spalle la gabbia dorata della sua vecchia vita solo per diventare di proprietà di qualcun altro.

La seconda notizia riguarda sempre Richelle Mead ma riguarda la sua prima serie e l'unica ad essere stata pubblicata in italia sino ad ora, sto parlando de L'Accademia dei Vampiri. La Rizzoli sta per pubblicare una ristampa dei primi due volumi L'Accademia dei Vampiri e Morsi di Ghiaccio in una veste tutta nuova, o meglio con una grafica diversa ma con le stesse copertine lievemente modificate. Un edizione tascabile per Bur Rizzoli.



Beh che dire, grazie per questa bella notizia ma non perdoniamo gli anni impiegati per pubblicare gli ultimi due volumi della serie e averli stampati con un edizione di circa un centimetro più basso dei precedenti.....

xoxo -J

giovedì, marzo 02, 2017

WWW Wednesday #4


Buonaseraaa eccomi con una versione diversa di questa rubrica!
Perché diversa? beh semplicemente perché le letture che vi posterò qua sotto saranno semplicemente delle Riletture... Si deve dopotutto no? tipo dieci volte l'anno. 


WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading con l'intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future...

-What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
-What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
-What do you think you'll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?


-What are you currently reading?


Ebbene sto rileggendo Città di Vetro di Cassandra Clare <3

(Ma vogliamo parlare della nuova edizione con il dorso rosso? ma perché continuare a sprecare soldi per delle copertine identiche ma più brutte?!)


What did you recently finish reading?

 


 


Beh ovviamente Città di Ossa e Città di Cenere, ma ho anche riletto Fallen di Lauren Kate, come già vi avevo detto e prima di pubblicare le recensioni ho riletto Vertigine di Sophie Jomain e Lontano da te di Jennifer L. Armentroutper (Non metterò mai la cover italiana) avere la memoria e le emozioni fresche!


What do you think you'll read next?




Non ne ho idea, probabilmente finirò Carpe Corpus di Rachel Caine ed inizirò Angels in the Dark di Lauren Kate entrambi in lingua originale... Credo!


xoxo -J


martedì, febbraio 14, 2017

On my Wishlist #1


Ehy per la prima volta dopo secoli sto pubblicando quattro post in due settimane e mezza? speriamo di riuscire a continuare... Allora a questo punto sarete andati a vedere Fallen al cinema quindi, che ne dite?? non è perfetto come dicevo? Si, potrei essere un tantino in estasi.
Coooomunque, come avrete notato dal titolo questo è il primo di moltissimi altri post di questa mia nuova rubrica che comparirà peggio del portale per la Scuola di Magia in casa Halliwell visto che io ho una lista desideri lunga come la muraglia Cinese. 
Non so ancora in che modo sarà strutturata quindi vedremo passo per passo insieme... Potrei iniziare con le uscite più recenti ed arrivare alle pubblicazioni dell'800, passando per poster e gadget probabilmente, non lo so.

Di sicuro so cosa c'è in cima alla mia Wishlist -->


Unforgiven, di Lauren Kate



Cam, l’angelo caduto che ha trascorso nell’Inferno più tempo di tutti gli altri, non ha mai dimenticato Lilith. Stringe quindi un patto con Lucifero: avrà quindici giorni per riconquistare l’unica ragazza che abbia davvero amato. Se Lilith ricambierà i suoi sentimenti in tempo potranno vivere insieme nel mondo, ma se Cam non riuscirà a riaverla, c’è un posto speciale che l’aspetta nell’Inferno. Farsi amare non sarà affatto semplice per Cam, visto poi che Lucifero cercherà di ostacolarlo in ogni modo. È cominciato il conto alla rovescia: il più oscuro e ambivalente tra gli angeli ci apre finalmente il suo cuore tormentato, mentre lotta contro il tempo.

Ringrazio di cuore la Rizzoli per aver mantenuto ancora una volta la cover originale!


Blue, di Kerstin Gier



«Molto probabilmente il mio organismo aveva prodotto più adrenalina negli ultimi giorni che nei sedici anni precedenti. Erano successe così tante cose e avevo avuto così poco tempo per riflettere...» 

Gwendolyn ha tutte le ragioni di questo mondo per pensarla così. Ha appena scoperto di non essere una normale ragazza londinese, bensì una viaggiatrice nel tempo. Peccato che la sua famiglia non l’avesse informata perché tutti erano convinti che la predestinata fosse l’odiosa cugina Charlotte e peccato che, di conseguenza, Gwen avesse trascorso gli ultimi sedici anni della propria vita a studiare (poco), giocare (molto), chiacchierare e divertirsi con le amiche come ogni ragazza. Mentre avrebbe dovuto imparare a tirare di scherma, ballare il minuetto, apprendere nozioni di storia universale e conversare in modo appropriato con l’aristocrazia del Settecento.
Quasi tutto, nella sua nuova situazione, la infastidisce: essere sballottata avanti e indietro nei secoli, la supponenza mista a invidia della cugina Charlotte, la noia delle lezioni di ballo e portamento... Poche cose le piacciono: il piccolo doccione fantasma Xemerius, che solo lei, Gwen può vedere e, naturalmente, il suo compagno di viaggi nel tempo: Gideon, bello da morire, anche se è talmente imprevedibile con lei da farla impazzire dal desiderio e dalla rabbia insieme. Invece, senza alcun dubbio, Gwen sa di cosa avere paura: del conte di Saint Germain, il grande burattinaio che tiene le fila di tutto e che vuole completare al più presto il Cronografo, prima che i nemici glielo impediscano. Ma chi sono veramente i nemici? Perché Gwen non riesce a fidarsi di lui? 



Shadowhunter: il Codice, di Cassandra Clare e Joshua Lewis


"Il Codice" è il manuale che viene tramandato di generazione in generazione ai nuovi Shadowhunters, destinati a combattere i demoni, a proteggere i mondani e a controllare il complicato mondo dei Nascosti. Quali sono gli strumenti necessari a svolgere la loro missione? Quali le armi, gli equipaggiamenti, le tecniche di combattimento, gli Strumenti Mortali? Come riconoscere i Demoni e i Nascosti? In che modo utilizzare le rune?

Peccato che io lo voglia in questa splendida edizione ormai introvabile. Vi odio. 


I Segreti di Coldtown, di Holly Black


Ti svegli la mattina dopo una festa: sei stesa in una vasca da bagno, la tenda tirata, intorno un profondo silenzio.  Gli altri staranno ancora dormendo? Quando ti alzi e giri di stanza in stanza, scopri che durante la notte è successo qualcosa di tremendo. Legato a una sedia, trovi un misterioso ragazzo dagli occhi rossi. Vicino a lui, vivo e ammanettato, c’è Aidan, il tuo ex: appena provi a liberarlo, ti assale in preda a una fame atavica. Tutto questo non è normale, neppure se ti chiami Tana e sei nata in un mondo molto simile al nostro, un mondo in cui le persone si trasformano in mostri assetati di sangue e vivono confinati nelle Coldtown. Li chiami vampiri, ma potrebbero avere anche altri nomi. Molti di loro sono celebrità, li trovi ogni sera in televisione: tutti i canali trasmettono in diretta le loro feste più trasgressive. Ora non puoi più evitarli, e hai solo ottantotto giorni per salvarti: ma a quanto sei disposta a rinunciare per tenere in vita ciò che non vuoi perdere?


Per questo primo post direi che può bastare, anche se in realtà vorrei inserire altri tre romanzi ma mi sembra giusto non eccedere... Spero che questa nuova rubrica vi possa interessare a me entusiasma molto! 

xoxo -J

sabato, febbraio 11, 2017

Lontano da Te, Jennifer L. Armentrout Wicked series #1


Oh cavoli Oh cavoli!
Mi sento come se fossi passata per la lavatrice!
Jennifer Armentrout è una delle più versatili e pazze scrittrici che ho conosciuto fino ad ora (escludendo le mie tanto amate Cassandra Clare, Rachel Caine e Lauren Kate). 
Qualche anno fa' mi aveva conquistato con la sua serie YA Lux, che purtroppo ho abbandonato a solo due volumi e non so quando, o se, acquisterò i restanti visto che è stato un amore passeggero. Ma con questa sua trilogia New Adult/Paranormal Romance mi ha stregato. Nient'altro da dire se non che aspetto con ansia il seguito di Wicked. 

Ambientato nella splendida, magica, pazza e calda New Orleans, in quel ricco posto che è la Louisiana, ricca di folklore e tradizioni, Lontano da Te racconta di una giovane ventenne con splendidi e crespi capelli rossi fuoco, che durante il giorno studia per diventare assistente sociale e durante la notte gira per i quartieri, pieni di gente stramba, stando ben attenta a dare la caccia ai Fae... Tutto nella norma mi pare. 
Con un passato tragico alle spalle per Ivy non è facile lasciarsi andare ed affezionarsi alle persone, come Lei ripete svariate volte, per la troppa paura di perderle com'è successo con la sua famiglia. Membro dell'Ordine, un'antica organizzazione segreta che di generazione in generazione protegge in nostro mondo dalle creature dell'altro mondo, rischia la vita ogni volta che combattete per impedire che una di queste incanti e si cibi della povera gente ignara che circola per le strade di Orleans. Una protagonista Bad-Ass in pieno stile Rose Hathaway! 

Ah cielo che emozioni ha suscitato in me questo romanzo* 

Sin dall'inizio della lettura la Armentrout ci butta nella vita di questo giovane ragazza rendendoci partecipe di ogni dettaglio. Il problema è che noi ci affezioniamo subito a questa ragazza e alla sua vita, soprattutto visto il suo passato e la sua voglia di avere di più.
Ovviamente Ivy deva avere una degna controparte maschile non trovate? Ebbene l'abbiamo, e che controparte! Non poteva essere altrimenti con la Armentrout!
Ren (non potete capire la mia risata quando ho scoperto il suo nome completo) fa parte di una associazione diversa da quella di Ivy e molto più nascosta, l'Elite, di cui nessuno dovrebbe essere a conoscenza, che si occupa di questioni importanti e di informazioni pericolose. Quando i due si incontrano Ren si trova proprio in missione per l'Elite e la sua entrate in scena cambierà di gran lunga le carte in tavola per Ivy, in tutti i sensi... Messi in coppia nelle ronde ne affronteranno di tutti i colori, visto che faranno esattamente il contrario di quello che dovrebbero, Ren è stato mandato per investigare e lo farà con l'aiuto di Ivy. E in certi modi...leggi Locale in zona affari.

La tensione che c'è fra questi due e al limite dell'autocombustione e sinceramente ne ero rapita. Tanto di cappello alla Armentrout, non credo che mi fosse capitato prima di trovare questo genere di chimica e scritta talmente bene. Nessuno dei due personaggi perde di carattere o di autenticità affianco all'altro ed insieme sono fantastici, le loro battute, i loro atteggiamenti. Non sono una coppia di personaggi scontati ma perfettamente complementari. Ivy è reticente al lasciarsi andare e mostrare il vero lato di se visto che tutte le persone che amava sono scomparse, e Ren le starà accanto infondendole fiducia ed affetto. Ma anche Lui in passato a sofferto e il suo lavoro di certo non facilita le cose, ma con Ivy il peso che ha sulle spalle diminuisce e delle sorprendenti volte rimane spiazzato da Ivy che lo fa arrossire e che fa emergere il suo lato dolce e protettivo. 
Due personaggi estremamente forti, realistici e ricchi di sfumature.

Tornando alla parte fantasy, beh c'è molto da dire su questo mondo e direi che qui si trova una bella quantità di informazioni importati, retroscena interessanti e diversi ricchi di intrecci e scappatoie. 

C'è talmente tanta adrenalina in questa storia che ti fa venire voglia di correre una maratona! Fra scene di combattimento, misteriose frasi, segreti oscuri, colpi di scena e momenti di tensione estrema. Detto tutto.
Insomma in questo primo romanzo della serie c'è davvero di tutto con il giusto equilibrio fra le cose. 
Non manca nemmeno la parte comica in tutto questo, vedi il coinquilino di Ivy, ordini su Amazon, dello zucchero, un aspirante Winchester e dei troll di pezza! 
Unica pecca, il finale piuttosto prevedibile.

Una lettura assolutamente consigliata di cui non vi pentirete, perché dovete assolutamente conoscere questi personaggi e la loro storia.

xoxo -J 





martedì, febbraio 07, 2017

Vertigine di Sophie Jomain


Buonasera ragazzi, sappiate che ho appena cancellato un ora di lavoro e che si è automaticamente salvata la pagina bianca, quindi festeggiate con me questa magnifica cosa. Almeno posso ricominciare da capo e con molta più motivazione una recensione che avevo iniziato a luglio!!

Quando mi sono ritrovata una mail che mi dava in omaggio 5€ per l'acquisto di un libro sono rimasta con un mega dubbio fino a quando non ho dato retta alla video recensioni di Anita L'ora del Libro, opposta completamente alle altre che avevo letto su questo intrigante romanzo francese. 

Ebbene sto parlando di Vertigine di Sophie Jomain, primo libro della saga Le stelle di Noss Head.
Tutte le altre opinioni che avevo letto al riguardo lo definivano molto più che somigliante con Twilight, cosa che non sapevo bene come prendere visto che ci sono opinioni molto discostanti con quella saga, ma tornando a noi, ho deciso di acquistarlo...
Direi che non me ne sono pentita, io ne sono rimasta molto affascinata.

La scrittura della Jomain effettivamente risulta acerba, ma è anche vero che questo è solo il primo capitilo della serie e che questo è il suo primo romanzo pubblicato. Comunque la sua scrittura è piacevole e scorrevole, non ci sono momenti troppo banali e nemmeno troppo imbarazzanti, e sopratutto le emozioni della protagonista sono attinenti alla sua eta. Certamente ricco di troppi dettagli inutili che sprecano spazio, parole sprecate per indicare un movimento della protagonista o di chi osservava. 
Ma, tutte queste cose passano in secondo piano se teniamo conto del mistero che aleggia fra queste pagine.

Per prima cosa questa storia è ambientata in  Scozia, che crea una perfetta situazione per questo romanzo misterioso, con le sue montagne immerse nella nebbia ed il suo mare in tempesta... 
La storia inizia facendo la conoscenza di Hanna che si lamenta del solito viaggio estivo nell'isolato paesino della Scozia dove vive la nonna a cui è tanto legata. Chiariamo non è il fatto di andare a trovare la nonna che detesta, ma il fatto di dover passare due mesi senza nessun amico e senza svaghi, soprattutto visto il suo imminente compleanno... Di sicuro non si aspetta di incontrare un ragazzo dai modi gentili ed affascinante condito da un aria di mistero e da un passato triste...
Leith è un giovane studente scozzese misterioso, intrigante, divertente, al quanto normale se non nascondesse un piccolo dettaglio sulla sua vita. Ricco di emozioni, intenso, rilassato, impulsivo, istintivo ed ovviamente anche estremamente bello, ma questo è ovvio. 

Se poi questo romanzo è anche intrigante, pieno di mistero e ricco di emozioni, beh ci siamo.
Insomma Vertigine mi ha intrigato, messo ansia, emozionato, e mi ha anche fatto ridere da sola ogni due secondi, con la gente che mi guardava di traverso. 
Soprattutto il libro è ricco di mitologia, storie che non si leggevano da un po' fra le pagine dei libri ormai piene dei soliti cliché e delle solite creature. 
Invece ho adorato i ricchi dettagli dell autrice al mondo misterioso in cui ci porta, un mondo affascinante ed antico ma anche pericoloso.


Ci sono un sacco di momenti che suggeriscono al lettore la chiave di questa storia e tanti di questi momenti Hanna li avrà sotto il naso ma è troppo razionale per poterli carpire oppure solo per poterci credere. A Wick incontrerà anche una ragazza tutto pepe e molto dark proprietaria di un negozio dell'occulto che le suggerisce una lettura molto interessante, Il Grande Libro dei Misteri Occulti... e proprio questo libro che ci farà scoprire o riscoprire, tante storie mitologiche che vengono tramandate da tempi immemori e probabilmente anche vere, più che storie in realtà sono descrizioni...

Momenti spettacoli che ti tengono con il fiato sospeso, scene d'azione spaventose, momenti rilassanti e romantici ma sempre con quel tocco di surreale che aleggia in quei giorni uggiosi e perfetti... Mi ci sono immersa davvero molto, secondo me comunque non è troppo young adult, non ci sono tutti i soliti problemi dei ragazzini che troviamo sempre troppo spesso nei romanzi degli ultimi anni.
Insomma, vorrei essere al posto di Hannah sinceramente.

Che altro dire? Ah si beh, non vedevo l'ora di leggere il seguito quando l'ho letto questa estate e non mi sono accorta che sia il secondo che il terzo libro erano già usciti!

xoxo -J

sabato, gennaio 28, 2017

Recensione #FallenMovie nospoiler


Credetemi quando vi dico che sono ancora in una bolla di sapone meravigliosa mentre scrivo, e che vorrei essere a farlo al cinema riguardando all'infinito questa PERFETTA trasposizione del Capolavoro che è la saga di Lauren Kate, Fallen. 
Non potete capire la mia emozione durante tutto il film!!


Non ho parole per descrivere quanto lo abbia trovato meraviglioso se non essere ripetitiva con i soliti aggettivi, tipo PERFETTO.
Ieri sera ho riletto il libro, visto che era un'annetto che non lo facevo, per prepararmi a scovare ogni dettaglio del romanzo nel film, oggi, ero depressa, sapendo che dopo averlo finalmente visto non ci sarebbe più stato il piacere dell'attesa, e quanta attesa, ma quando ho messo piede fuori dalla sala ho capito che non sarebbe finito nulla, che gli americani devono avere la possibilità di vederlo e che nessuno smetterà di parlarne fra qualche settimana, anzi. Ho capito che se questo film avrà finalmente la possibilità di uscire anche in america, avremo un seguito e che non ci abbandonerà cosi ad un tratto...

Io non smetterò mai di ringraziare Scott Hicks, Kevan Van Thompson, Ryan Kavanugh, Addison Timlin, Jeremy Irvine, Harrison Gilberston, Daisy Head, Lola Kirk, Hermione Corfield, Malachi kirby e Sianoa Smith McPhee per aver ricreato quella meraviglia e per avere reso vivi più di quanto già non fossero le creature di Lauren Kate. 

Tre anni fa' all'annuncio del cast non ero sicura su tutti questi ragazzi, ma dopo oggi devo dire di
essere estremamente meravigliata e grata.Non 
ho mai visto dei personaggi di un romanzo prendere vita cosi profondamente ed intensamente. 
QUEI DANNATI ANGELI ERANO LORO! 
Io non ho mai visto nulla del genere... 




La disperazione di Daniel, il suo dolore, il suo amore, il suo essere arreso alla maledizione, beh so che Jeremy Irvine è sempre entrato nel personaggio nel modo intenso di cui la generazione di attori del '90 è solita, ma qui, era tutto cosi reale e concreto.
E vogliamo parlare della confusione di Luce? del suo tormento giorno dopo giorno per tutto ciò che le sta accadendo che sembra non avere una spiegazione, del suo cuore... Addison Timlin è andata oltre, era Lei, era disperata, tormentata, coraggiosa.. era Luce ma molto di più.
Harrison Gilberston mi ha stesa, è stato Lui a convincermi di più, è stato Lui a farmi innamorare ancora di più di Cam, è stato pazzesco, straordinario, incredibile, più perfetto del perfetto. Ma quello che davvero mi ha colpito è stato il suo sguardo cosi dannatamente intenso, esprimeva molto più di quello che diceva e di quello che noi sappiamo grazie alla saga. Era Cam persino nei movimenti!
E Arriane, la mia dolce e pazza Arriane era una meraviglia, grazie Daisy per averla vissuta, con quello sguardo da cerbiatta indifesa e con il cuore spezzato alla vista di Luce, ed essere stata Arianne nel difenderla. E grazie per le sue parole di sfida!
Il pacificatore divertente che è Roland? Grazie per l'ottima entrata in scena Malachi e per le feste di Ro.
Cosi come Gabbe, zuccherosa, protettiva, enigmatica e... beh.. Hermione, tu e la tua chioma bionda eravate quell'angelo un gradino più su.
Molly! Dio se è stata stronza e provocatoria! Grande Sianoa!
La tenerezza di Penn? Lola era perfetta per quel ruolo...nient'altro!


I nostri Angeli sono stati portati in vita molto più che nel senso banale del termine che possiamo attribuire ad un trasposizione cinematografica, no, sono stati vissuti dai quei ragazzi e li hanno resi reali. 
Ho amato ogni singolo secondo dei loro sguardi e delle loro battute divertenti. Una cosa che DEVO dirvi ASSOLUTAMENTE è che... Roland ed Arriane scommettevano!!! 

Ho sempre trovato Scott Hicks un grande regista e non ho parole per dire quanto abbia fatto nel rendere questo film la cosa più meravigliosa che abbia visto, ci ha portato nel mondo di Lauren Kate, anzi alla Sword & Cross e l'ha resa magica anziché tremenda.
La colonna sonora ragazzi è stata messa ad arte, non un mucchio di basi smielate o rumore e canzoni messe a caso, tutto seguiva in una perfetta sincronia la storia ed i ragazzi. Le inquadrature sono state usate ad arte ed i primi piani ti rendevano ancora più partecipe della storia, proprio come se fossimo li con loro. Parliamo anche dell'ottimo lavoro fatto dai costumisti? Certi dettagli cosi azzeccati e beh, guardate Cam, o meglio i gioielli che porta... Che ironia eh? ;)
Io davvero avrei un sacco di cose meravigliose da dire riguardo a questa opera pazzesca. Ho ancora il cuore che batte a mille. Sono sconvolta perché per la prima volta nella vita non hanno solo portato al cinema un romanzo ma hanno portato l'anima del romanzo nel film. Lo credo bene che Lauren sia cosi soddisfatta e felice!! E' cosi che dovrebbe sempre essere... (non come la serie di Shadowhunters che continuo a seguire solo per vedere fino a che punto possano arrivare!) Ed anche gli effetti speciali sono perfetti! Strano a dirsi di questi tempi per storie del genere eppure... 

Non pensate di trovare ogni singola scena del libro, ma state tranquilli amanti della saga, è la stessa perfetta storia senza cambiamenti, con la stessa famiglia di Angeli che amiamo. Però sappiate che ci sono un sacco di dettagli importanti riguardanti la saga ed una battuta di Arriane assolutamente fantastica è assolutamente importante! 

Sono innamorata ragazzi, e se devo essere sincera, ora voglio molto più di prima fare parte di questa storia :( quanto amore (e non pensate il banale, dico tutto l'amore che c'è, non solo i nostri amanti dannati preferiti). 

Grazie. Grazie a tutti quelli che hanno reso possibile questo capolavoro, che lo hanno creato, che lo hanno portato fino a noi anche dopo tutto questo tempo di stallo e non ci hanno lasciato in un impasse come avrebbero potuto. Grazie anche alla M2 Pictures che ha subito voluto portarlo in italia e alla Lotus Entertaiment per non averlo ripescato. E questo è anche merito vostro, nostro, di tutti noi fan della saga, di tutto il mondo, che non ci siamo arresi dopo che il progetto era stato realizzato ma abbandonato, grazie alla vostra tenacia! 

xoxo -J 




mercoledì, novembre 30, 2016

WWW Wednesday #3


Ebbene si sono di nuovo sparita dalle scene, non me ne vogliate ma continua ad essere un periodaccio ed invece di scrivere post mi crogiolo nei miei errori. Spero di riuscire a tornare attiva come i primi tempi al più presto, forse inserendo finalmente la rubrica sui film e le serie tv!
Ma ora passiamo alle mie attuali letture del mercoledì...


WWW Wednesday è una rubrica del mercoledì ideata dal blog Should be Reading con l'intento di riportarvi le nostre letture concluse, in corso e future...

-What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
-What did you recently finish reading? Cosa hai appena finito di leggere?
-What do you think you'll read next? Cosa pensi leggerai in seguito?


-What are you currently reading?


Ci sto provando, ma mi risulta molto difficile la lettura di questo primo volume della trilogia. Solo perché odio le persone che decidono per altre.

What did you recently finish reading?


Questa meravigliosa prima lettura in inglese del quinto capitolo della saga I Vampiri di Morganville di Rachel Caine.


What do you think you'll read next?


Ed ovviamente inizierò subito con il sesto!

xoxo -J